giovedì, luglio 28, 2011

2011 correva l'anno... Amy Winehouse



 

23 luglio

Bimba bella bimba matta.
Esuberanza borderline,
I like
del poco etico
marrone rumore ambientale
chiamato puzza :
il non mi devo vergognare
(Skiantos)
Deliberare l’insolenza
nel cerchio dell’esuberanza
per motivi estetici
(Berlusconi)
Bimba bella , bimba matta:
nel concetto del bello
in arte alcuni casi prevedono
per motivi estetici la morte.
Uffa.
ciao Amy

1 Comments:

Blogger enrico dignani said...

considerando la natura illusoria del libero arbitrio, non credo che Amy avesse problemi esistenziali, era ricca e famosa, l'arte, lo spirito, nelle modalita borderline, gioca d'azzardo con l'esuberanza con il voluttuario e non ammette il disagio, se né andata perché negava il disagio e pensava che a disagio ci siete voi che restate.(Potrei anche sbagliarmi) ciao.

2:03 AM  

Posta un commento

<< Home